Pubblicato da: Insieme per un Futuro | 08/03/2012

Buona giornata della Donna

EROINE DELLA BIBBIA

di Ronan Keane

In Israele, in tempi biblici, i ruoli degli uomini e delle donne erano chiaramente definiti: la sfera femminile tradizionalmente comprendeva la casa e tutto ciò che vi era incluso, compreso la cura dei bambini, la supervisione dei servitori e spesso l’amministrazione delle finanze della famiglia.

In tutta la Bibbia, però, Dio non si pose mai limiti di sesso quando dovette scegliere qualcuno da usare per compiere la sua volontà, proferire le sue parole o guidare il suo popolo. In alcuni casi, i compiti affidati da Dio ad una donna avrebbero intimidito la maggior parte degli uomini, ma ciò non impedì a queste donne coraggiose e piene di fede di rispondere alla sua chiamata.

Ecco a voi alcuni dei personaggi più eccezionali nella galleria delle donne famose della Bibbia:

Debora fu profetessa e giudice. Radunò e organizzò l’esercito che liberò Israele dalle forze occupatrici del re cananeo Iabin. (Giudici capitolo 4).

Rut si lasciò alle spalle Moab, che era la sua patria, ed ogni cosa che le era nota; scelse di seguire Dio e Lui la benedisse. Andò a vivere a Betlemme e divenne un’antenata di Re Davide e di Gesù. (Libro di Ruth; Matteo 1,5).

Ester era una giovane ebrea che si chiamava Adassa quando attirò lo sguardo del re Serse, o Assuero. Diventata regina, in un agghiacciante episodio di intrighi di corte, mise a repentaglio la propria vita per salvare il suo popolo quando il corrotto ministro Aman ordinò che tutti gli Ebrei del regno venissero messi a morte. (Libro di Ester).

Maria e Marta erano care amiche di Gesù e spesso lo ospitarono a casa loro insieme ai suoi discepoli. Maria fu lodata da Gesù per aver ascoltato attentamente i suoi insegnamenti (Luca 10,38-42) e Marta fu tra i primi a riconoscere Gesù come Messia e Figlio di Dio. (Giovanni 11,20-27).

Maria Maddalena divenne una fedele discepola di Gesù, fu al suo fianco durante la crocifissione, cercando di confortarlo, e fu la prima persona a cui Lui apparve dopo la sua risurrezione. (Marco capitolo 16; Giovanni capitolo 20).

Lidia, una venditrice di tessuti nel porto greco di Filippi, fu la prima persona di cui si ha traccia che abbracciò il Cristianesimo sul continente europeo. Ospitò i discepoli a casa sua. (Atti 16,14-15).

Queste donne, e molte altre dopo di loro, risposero alla chiamata che Dio aveva rivolto loro, sfidarono le avversità e manifestarono una fede, un coraggio e un amore che continuano ad ispirarci ancora oggi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: